Analisi bioimpedenziometrica
arkn 2.jpg

L’analisi viene effettuata in studio tramite un bioimpedenziometro AKERN BIVA 101, una delle migliori strumentazioni presenti sul campo validata negli anni.
La bioimedenziometria ha come obiettivo principale quello di valutare lo stato nutrizionale del soggetto identificando la ripartizione del peso in muscolo, acqua e grasso corporeo.


Cosa più importante che viene analizzata dalla BIA è lo stato di idratazione che ci permette di vedere quanta acqua è presente nei liquidi extracellulari ed intracellulari per valutare la presenza di un’infiammazione, edema o disidratazione. 
Inoltre valuta la massa magra e il grasso corporeo e stima il metabolismo basale e il fabbisogno energetico del soggetto.

L’analisi è molto semplice, veloce e non invasiva, dura qualche minuto.

Bisogna non aver svolto attività fisica nelle precedenti 48 ore e possibilmente non indossare oggetti metallici (bracciali, anelli ma anche protesi metalliche) negli arti superiori e inferiori e di avere la vescica non piena. 

Vengono applicati due elettrodi (1 sulla mano ed 1 sul piede) nella quale passa un impulso di corrente alternata di bassissima intensità (400μA) ed alta frequenza (50kHz), insensibile e innocua per l’organismo. 
 

Il valore di impedenza ottenuto e le sue componenti (reattanza e resistenza) vengono elaborati dal software BODYGRAM-PRO e traslati su un grafico BIAVECTOR.
 

I risultati che usciranno dall’analisi bioimpedenziometrica vengono sempre spiegati e mostrati in studio, con le successive analisi verranno valutati i miglioramenti insieme al paziente in modo tale che possa essere partecipe dei miglioramenti del proprio corpo, anche se non visibili ad occhio nudo.

Servizi presenti in studio

Test per il benessere intestinale

Per richiedere informazioni

3662480818 

Dott.ssa Jessica Inserra

Via Mulini Militari,

100 Caserta 81100 (CE)